Il mercato musicale mondiale… molte più canzoni ascoltate dal pubblico, meno guadagni per le industrie

Nel corso del 2016 si sono vendute nei soli Usa 431 miliardi di canzoni. Mai così tante nella storia. Ma l’industria musicale piange miseria

di: Guido Tedoldi

Nel corso del 2016 si sono stabiliti alcuni record mondiali di ascolto della musica. Per esempio, nei soli Usa, sono state ascoltate 431 miliardi di canzoni tramite lo streaming, cioè l’ascolto in diretta su computer o smartphone (ne ha parlato Riccardo Campacci sul sito web MacCityNet, al link: http://www.macitynet.it/usa-la-volta-lo-streaming-supera-le-vendite-musica-digitale/). Questa modalità di ascolto della musica è aumentato del 76% negli Usa rispetto al 2015 e del 68% in Gran Bretagna nello stesso periodo di tempo – con un aumento complessivo di «consumo di musica», così lo definiscono gli analisti, del 3% su base annua.

Nonostante ciò il fatturato dell’industria musicale mondiale è drammaticamente diminuito nell’ultimo ventennio: era 28,9 miliardi di dollari nel 1999, quando stabilì il suo record, ed è praticamente dimezzato nel 2016, 15 miliardi di dollari (poco più di 14,5 miliardi calcolati in euro). Continua a leggere “Il mercato musicale mondiale… molte più canzoni ascoltate dal pubblico, meno guadagni per le industrie”